Home
 
ABIOGENESI Il giocoscuro Black Widow 1997 ITA

Per un gruppo che intende offrire una musica dalla forte personalità ed dalle altrettanto marcate caratteristiche distintive come è quella degli Abiogenesi, non è sicuramente piacevole essere accostati a questo o quell'altro gruppo. Dato che la cosa è però dannatamente comoda per racchiudere in parole una forma espressiva così differente come è la musica, aggiriamo l'ostacolo identificando la proposta degli Abiogenesi come l'esatta antitesi di ciò che offrono gli americani Echolyn: alla qualità di registrazione spaziale del gruppo statunitense si contrappone un 4 piste (molto ben usato, con l'aiuto di nastri, ma comunque sempre un 4 piste); agli arrangiamenti scintillanti e variegati del quintetto USA fa fronte una musica imperniata su di una voce lineare impostata a decantazione narrativa attorno alla quale si avviluppano organi e chitarre; alla luminosità degli Echolyn ribattono ambienti cupi, bui e fumosi... e via di seguito. Detto di ciò che non è, veniamo a sottolineare i tratti di questo nuovo viaggio onorifico degli Abiogenesi: evidente l'ispirazione anni 70, con ampio sfoggio di flauti ed Hammond; suoni diretti (leggasi grezzi nel senso buono del termine), densi e pregnanti, che danno forma ad un massiccio corpo molto consistente; armonie che non esplodono ma rimangono invece ben salde a terra ad avvolgere l'ascoltatore. Ed infine l'ultima caratteristica rilevante, lasciata in conclusione in quanto, a mio modestissimo parere, si rivela essere un limite più che un pregio: lo svolgimento della melodia è spesso sacrificato alla compiutezza dei testi cosicché la voce di Toni D'Urso, già come si è detto monocorde, vincola il libero dispiegarsi dei suoni (o meglio, delle atmosfere che questi creano) che riescono ad essere anche più evocativi ed eloquenti delle parole stesse. Una proposta che susciterà reazioni diametralmente opposte: molto positive da parte di coloro che amano le atmosfere ed i suoni da cantina, corposi e ruvidi, scuri e palpabili; assolutamente negative per chi predilige la luce del sole.

 

Luca Rodella

Collegamenti ad altre recensioni

ABIOGENESI Abiogenesi 1995 
ABIOGENESI Le notti di Salem 2000 
ABIOGENESI Io sono il vampiro 2005 

Italian
English