Home
 
TIM BURNESS Finding new ways to love Expanding Consciousness 2004 UK

Caso abbastanza singolare di musicista-astrologo, Tim Burness è stato fra i più oscuri protagonisti del movimento new prog inglese degli anni ottanta, prima con la sua band Burnessence (due dischi fra il 1983 ed il 1986) e, successivamente, artista solista dalla fine degli anni ottanta. "Finding new ways to love" è il suo terzo disco ed obbiettivamente Tim Burness non ci dà la sensazione di aver compiuto granché. Il problema non è tanto rappresentato da una qualità musicale discreta, nel suo formato di pop contemporaneo, ma dalle scarse qualità vocali di Burness. Pur avendo un buon bagaglio tecnico come strumentista, le sue capacità come cantante sono alquanto mediocri e, per un cd di canzoni come questo, la cosa mi lascia alquanto perplesso. Il formato dei brani è quello della ballata introspettiva e romantica, le atmosfere rispecchiano la serenità interiore dell'artista ed anche una certa grazia compositiva, specie nelle parti strumentali... probabilmente, se Tim Burness avesse fatto affidamento ad un vero cantante per la realizzazione di questo disco, le canzoni avrebbero avuto una sorte migliore.

 

Giovanni Carta

Collegamenti ad altre recensioni

TIM BURNESS Infinite ocean 1997 
TIM BURNESS Vision on 2007 
TIM BURNESS Whose dream are you living? 2017 

Italian
English