Home
 
CORMORANO Giro tondo (giro) fuori scena Mellow 2000 ITA

I Cormorano, guidati dal carismatico vocalist Raffaello Regoli, sono da tempo un punto di riferimento per gli appassionati degli Area e di Demetrio Stratos in particolare, non solo con la loro musica, ma anche con iniziative quali il tributo a Stratos stesso, concretizzatosi con un festival annuale e un album. Dediti alla riproposizioni di fedeli cover del grande artista scomparso, si propongono qui con un cd contenente 14 canzoni originali che però originali non sembrano a dire il vero, tanta è la dedizione nel riproporre musica e ambientazioni che portano direttamente alla mente gli Area. Mancano molti degli elementi etnici e jazzati che caratterizzavano la miscela esplosiva degli originali, ma ascoltate il cantato e i vocalizzi di Raffaello e ditemi se si tratta o meno di un allievo diligente, talvolta addirittura pedissequo e sopra le righe. Se comunque copiare i Genesis è (abbastanza) accettato nel mondo del Prog, non vedo perché ci si dovrebbe scandalizzare in questo caso. L'album ha il difetto forse d'essere troppo lungo (oltre a una copertina un po'... azzardata), ma comunque risulta gradevole e le canzoni ben concepite, pur senza incantare.

 

Alberto Nucci

Italian
English