Home
 
ELTON DEAN-MARK HEWINS Bar torque Moonjune Records 2001 UK

Quest'album contiene un'esibizione di Elton Dean e Mark Hewins al Jazz CafŔ di Londra nel novembre del 1992. Dean suona sax alto e saxello, Hewins Ŕ invece impegnato al guitar synth, ai samplers e alla chitarra acustica. Il duo presenta un concerto completamente improvvisato in cui l'atmosfera si mantiene sempre calma e serena. Non si tratta, perci˛ di fredde improvvisazioni in cui le note si aggrovigliano e scorrono velocissime al limite della cacofonia; anzi, i suoni sono sempre equilibrati e rilassati. Curioso ascoltare i duetti che fondono tradizione canterburiana e modernitÓ. Sax e saxello ripercorrono infatti l'amore e l'interesse di Dean verso il jazz e la libera interpretazione della musica, mentre Hewins sfrutta al meglio la tecnologia ricavando suoni di ogni tipo dai suoi strumenti. Il cd Ŕ suddiviso in tre lunghissime tracce, per circa 53 minuti di musica, in cui i due musicisti fanno sfoggio della loro bravura, mettendosi in mostra in una musica che va al di lÓ di qualsiasi definizione. Si tratta sicuramente di un album al di fuori di qualsiasi schema ed anche per questo Ŕ difficile individuare una fetta di pubblico a cui pu˛ essere rivolto. Fatto sta che io mi sono immerso tra le note dei due musicisti, ne sono rimasto catturato e al termine dell'ascolto la voglia di reinserire il cd nel lettore Ŕ consistente... Se vi capita l'occasione provate ad ascoltarlo, potreste avere piacevoli sorprese.

 

Peppe Di Spirito

Collegamenti ad altre recensioni

ELTON DEAN Moorsong 2001 
SOFT MACHINE Grides 2006 
SOFT WORKS Abracadabra 2003  
THE SOFT MACHINE LEGACY Live in Zaandam 2005 
THE SOFT MACHINE LEGACY The soft machine legacy 2006 

Italian
English