Home
 
GORDIAN KNOT Gordian knot Sensory 1999 USA

Non molti di voi conosceranno i Cynic, band statunitense di metal intelligente (beh... a qualcuno questi due termini sembrano antitetici, ma gli altri possono pensare ai Primus, tanto per farsi un'idea). La band pare essersi disciolta dopo, credo, un solo album, ma il bassista Sean Malone ha dato vita a questo nuovo progetto, cui partecipa il suo ex batterista Sean Reinert, l'ex Watchtower Ron Jarzombek e addirittura il crimsoniano Trey Gunn, con anche la partecipazione di John Myung. La musica proposta da Malone, interamente strumentale, ha perso molti connotati metal per acquisire sonoritÓ non troppo lontane dagli ultimi dettami crimsoniani (Trey Gunn Ŕ anche il produttore dell'album), con momenti puramente atmosferici in cui le chitarre s'intrecciano languidamente con sonoritÓ liquide e mistiche, salvo ridiventare aggressive l'attimo successivo. SonoritÓ misteriose, con strane percussioni, si susseguono a melodie dissonanti di chitarra e stick, con altrettanto strani contrappunti di tastiera. Si tratta di un album in sostanza affascinante, non privo di momenti poco interessanti, Ŕ vero, ma capace di tener viva l'attenzione dell'ascoltatore pi¨ smaliziato.

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

AT WAR WITH SELF Torn between dimensions 2005 
AT WAR WITH SELF Acts of God 2007 
AT WAR WITH SELF A familiar path 2009 
GORDIAN KNOT Emergent 2003 

Italian
English