Home
 
GREENSLADE Large afternoon Mystic 2000 UK

Pi che la reunion di un gruppo che negli anni '70 riuscito a sfornare dischi di livello e di gusto sopraffino, questo sembra pi un ritrovo di vecchi tromboni con le loro canzonette da suonare la sera tra amici. A parte Dave Greenslade, solo un altro membro storico del gruppo qui presente, ma ci ininfluente dato che, oggi come allora, il fac-totum proprio il virtuoso delle tastiere. Purtroppo, dopo un avvio quanto meno promettente con lo strumentale "Cakewalk", il seguito del CD costituito da una serie di canzonette e di melodie goffamente commerciali la cui collocazione ideale appunto la situazione sopra descritta. Purtroppo un altra reunion che va oltre le pi pessimistiche aspettative.

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

DAVE GREENSLADE (& PATRICK WOODROFFE) The Pentateuch of the Cosmogony 1979 (Beat Goes On 1994) 

Italian
English