Home
 
HANDS Hands Shroom Productions 1996 USA

Quanti di questi gruppi sono esistiti, in America o altri posti del mondo? Gruppi di cui non si è mai saputo nulla perché non hanno lasciato tracce ufficiali dietro di sé? Gruppi di cui ci stupiamo e ci entusiasmiamo al momento in cui qualcuno riesce a ripescare documenti sonori registrati chissà dove. I Prism erano un gruppo di hard rock di Dallas (Texas) attivo alla metà degli anni '70 che caratterizzava già la propria musica con sonorità e ritmiche strane per un gruppo rock convenzionale (se pensate al Texas, cosa vi viene in mente, musicalmente parlando? Country e ZZ Top...), tanto che nel documento live qui in esame è presente anche una cover dei King Crimson ("The great deceiver"). Non siamo di fronte a niente di imperdibile, ma la buona qualità sonora ci consente di apprezzare un buon gruppo che cominciava a muovere i primi passi e che nel 1977, dopo vari cambiamenti di formazione, cambia il proprio nome in Hands, cambiando altresì obiettivo musicale... e qui ritorniamo al discorso iniziale: è mai possibile che avremmo potuto non sentir mai parlare di questo gruppo? King Crimson, Kansas, Jethro Tull, Yes, EL&P, PFM... le influenze degli Hands parlano di queste bands, ma il modo in cui sanno mettere in pratica queste influenze è bellissimo, a tratti entusiasmante. E' straordinario come il gruppo sappia integrare alla perfezione la strumentazione classica di un gruppo rock con flauti,viola, violino, oboe... senza che il tutto si faccia pesante, anzi mantenendo una certa allegria di fondo nelle ritmiche. Senz'altro non posso che sconfinare nei più biechi luoghi comuni (ma quanno ce vo', ce vo'!): un cd consigliato!

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

HANDS Palm mystery 1998 
HANDS Twenty five winters 2002 
HANDS Caviar bobsled 2015 

Italian
English