Home
 
HOWEVER Calling Cuneiform Records 1984 (Kinesis 1995) USA

Graditissima ristampa da parte dell'etichetta Kinesis di questo piccolo gioiello che risponde al nome di "Calling", 2░ lavoro risalente al 1984 degli statunitensi HOWEVER. Per coloro che non conoscessero la musica di questo gruppo, cominciamo col dire che non si tratta del classico prog tout court cui i maestri americani ci hanno abituati. A dire il vero, la loro proposta musicale pu˛ essere avvicinata ad una sorta di Happy The Man pi¨ avanguardistici e modernizzati, con una voce (maschile e femminile) nella maggior parte dei casi sugli scudi. Qua e lÓ Ŕ impossibile non scorgere qualche spruzzata di sonoritÓ crimsoniane ("Little Ricky" ne Ŕ un esempio) e zappiane, ma attenzione: non ci troviamo di fronte all'ennesimo tentativo di emulare gli eroi dei 70s; gli HOWEVER risultano un ensemble assolutamente originale e sorprendente! Completamente ristrutturato grazie all'innesto di numerose bonus tracks, il CD presenta una freschezza nuova data soprattutto dal fatto che vari brani sono stati mescolati al suo interno in maniera omogenea ed equilibrata, quasi a formare un concept musicale che, sono sicuro, stupirÓ la maggior parte di voi. Brani come "Orion", "Into the dance", "On the face of the world", "Earthime", "Stop sign", "Scylla and Charybdis" e "Chips" sono a mio avviso gli episodi meglio riusciti di questo enorme lavoro. In conclusione, una sorpresa che potrebbe passare inosservata a causa della sua originalitÓ; ma voi amanti del prog d'autore fate vostro "Calling"!

 

Max Pieretti

Italian
English