Home
 
INCOMMUNICADO Fiction autoprod. 1998 ITA

Il nome di questo gruppo mutuato dai Marillion senza dubbio, ma dell'ex gruppo di Fish nella musica dei torinesi rimane solo un'eco vaga, qualche armonia di tastiera e vaghe atmosfere new Prog. La proposta degli Incommunicado fatta di canzoni dalla durata normale, molto song-oriented, anche se non schifosamente poppeggianti. C' un'attenzione particolare per i testi ed il cantato, per i quali lavorano quasi oscuramente gli altri strumenti, non disdegnando uscite allo scoperto che ci fanno apprezzare i ruoli di chitarra e tastiere, pur non causando certo tuffi al cuore di particolari aperture sinfoniche o di assoli. Nulla di eclatante in sintesi, ma apprezziamo un lavoro che non ha altre pretese se non di fare del buon rock d'impatto e di facile ascolto.

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

INCOMMUNICADO L'alba del viaggio 2001 

Italian
English