Home
 
INTER NOS Futuro calpestato autoprod. 1999 ITA

Probabilmente non li avrete mai ascoltati o sentiti nominare ma il duo dei fratelli Faggion from Pordenone Ŕ una delle cose pi¨ strane che mi siano capitate a tiro: utilizzo il termine strane per comoditÓ, la stessa comoditÓ che porta loro a usare i termini progressivo-sperimentale-d'avanguardia per definire la loro proposta. Che definibile non Ŕ. Perlomeno io non ci riesco. Immaginate un nervoso ed irregolare post-prog, alla KC per intenderci, cantato in modo volutamente monotono ed irritante (qua e lÓ in friulano...), legato al punk/new wave da una parte ed all'hard progressivo dall'altra, aggressivo e minimalista ma fortemente ipnotico ed estraniante, a tratti ossessivo. Se a questo aggiungete che Paolo e Claudio suonano rispettivamente percussioni elettroniche e basso avrete il risultato. Risultato eccentrico, sicuramente originale, combinato in modo matematico e non lasciato al caso, in effetti molto difficile da seguire ma non per questo inascoltabile, certo i fanatici genesisiani avranno qualcosa da ridire ma permettetemi, queste cascate di riff distorti di basso, le ritmiche marziali, le spiazzanti melodie che ogni tanto fanno capolino ed i testi pi¨ che singolari non me lo hanno fatto mica spegnere lo stereo...

 

Donato Zoppo

Italian
English