Home
 
ATTILA KOLLÁR Musical witchcraft Peripheric 1998 UNG

Si tratta del debutto in veste solista di Attila Kollár, flautista dei miei adorati Solaris. Nonostante i musicisti dei Solaris lo accompagnino nella sua avventura solitaria, non possiamo qui parlare di un Solaris-bis, pur con vaghe rassomiglianze col gruppo madre. Certo sempre di musica interamente strumentale parliamo, il flauto č lo stesso, come similare č la cura per la melodia, perň in questa stregoneria musicale si puň trovare di tutto e di piů. Se la base di partenza č un progressive classicheggiante non troppo complicato dalle influenze medioevali e soprattutto rinascimentali, tra le splendide melodie disegnate principalmente dal flauto fanno capolino ora passaggi folkeggianti, ora momenti piů intimisti, ora ancora piů rockeggianti, talvolta vagamente jazzati, e non manca, ahimč, qualche orchestrazione pacchianotta anzichenň, a seconda dell'atmosfera che il nostro Attila vuole ottenere. Questa ricchezza di situazioni musicali perň non sempre č amalgamata alla perfezione, ed inoltre talvolta i temi melodici sono sviluppati troppo in lungo, ma il talento č innegabile, e piů di una volta durante l'ascolto di questo disco resterete incantati dalla bellezza delle melodie sviluppate.

 

Raimondo Piras

Collegamenti ad altre recensioni

ATTILA KOLLÁR Musical witchcraft 2 2002 
SOLARIS Marsbéli krónikák 1984 (Gong 1995) 
SOLARIS Live in Los Angeles 1996 
SOLARIS Nostradamus 1999 
SOLARIS Back to the roots... 2000 
SOLARIS Archív videók (DVD) 2006 
SOLARIS Marsbéli Krónikák II 2014 
SOLARIS Marsbeli Kronikak - Martian Chronicles - Live 2015 

Italian
English