Home
 
KAD 18.61 Musea 1997 FRA

Questo lavoro Ŕ il normale proseguimento di quanto ascoltato nel precedente album "The last hero" ('95 - uscito a nome Kadwaladyr): sonoritÓ folk gaeliche, classiche delle terre bretoni, si mischiano ad uno space-lisergic rock che pu˛ farci tornare alla mente alcuni viaggi sonori di Daevid Allen ed i suoi Gong. In definitiva un buon album, da ascoltare con relativa pazienza, di difficile digeribilitÓ.

 

Max Pieretti

Collegamenti ad altre recensioni

KADWALADYR The last hero 1995 

Italian
English