Home
 
LANDBERK Indian Summer Record Heaven 1996 SVE

....e il cerchio si chiude. Forse nessuno si sarebbe potuto attendere un lavoro di questo tipo. Dopo un debutto intimista e surreale ("Lonely land") ed una seconda produzione improntata alla ricerca sonora e cromatica ("One man tell's another"), molti pensavano che il grande gruppo svedese avrebbe scelto un orientamento musicale definitivo: mellotron o sperimentazione? Ebbene, la risposta ci viene fornita da questa terza e avvolgente proposta; tutti e due! La musica dei Landberk prosegue sui binari sonici tracciati da "One man.,.". Le partiture sono semplici, dirette, ricche di calore e di colore, drammatiche, solari, cariche di pathos. Ma la melodia come per incanto si riallaccia, quasi disperatamente, alle potenti e nel contempo delicate liriche di brani quali "Waltz of the dark riddle", "Pray for me now" e "Lonely land". Un canto epico, angosciante ma gioioso, tempestato da piogge mellotroniche e sorretto da una ritmica pulsante ed efficace. L'atmosfera densa di note e corposi accordi, viene lacerata dall'urlo sofferto ed emozionante della divina chitarra di Reine Fiske. E' un'opera che non aggredisce ma si lascia ascoltare e riascoltare. E' sognante, paralizzante, rassicurante. I Landberk non potevano deluderci e cos stato. Un bel disco, certamente all'altezza dei due precedenti. Immersi nel sound del gruppo, vi lasciamo con un loro messaggio. "Welcome to our world. Welcome slightly..."

 

Fabrizio Masia & Paolo Rondoni

Collegamenti ad altre recensioni

DUNGEN Tio bitar 2007 
DUNGEN 4 2008 
DUNGEN Skit i allt 2010 
DUNGEN Allas sak 2015 
DUNGEN Hxan 2016 
LANDBERK Lonely land 1992 
LANDBERK One man tell's another 1994 
LANDBERK Jag r tiden (EP) 1994 
LANDBERK Dream dance (EP) 1995 
LANDBERK Unaffected 1995 
MORTE MACABRE Symphonic holocaust 1998 
PAATOS Timeloss 2002 
PAATOS Kallocain 2004 
PAATOS Silence of another kind 2006 
THE AMAZING Gentle stream 2011 
THE WORKS The works 2005 

Italian
English