Home
 
BELIEVE Hope to see another day Galileo Records 2006 POL

Non so per quale motivo ma l'elegante copertina nero e oro mi aveva fatto quasi pensare ad un gruppo tedesco, sfogliando il booklet scopro invece con mia grande sorpresa che i Believe non sono altro che la nuova band di Mirek Gil, il chitarrista dei polacchi Collage! Mirek si Ŕ circondato di un gruppo di cinque nuovi compagni di avventure (fra i quali spicca la presenza di una violinista giapponese) con diverse attitudini musicali, alla ricerca di uno stile nuovo che lo porti oltre le esperienze musicali con il vecchio gruppo. Nella voglia di realizzare uno stile moderno e dinamico, come Mirek tiene a precisare, non sembra comunque possibile per l'artista accantonare il bagaglio espressivo che ha reso abbastanza riconoscibile lo stile dei Collage. Il suono Ŕ sicuramente pi¨ essenziale ed energico ma rimane fondamentale l'aspetto melodico e romantico: molto presenti sono le parti di chitarra mentre l'apporto tastieristico Ŕ nettamente ridotto e spesso non va oltre a qualche elegante tratteggio di sottofondo o a qualche nota di piano. Lo stesso violino giÓ citato lo si deve cercare con il lanternino. Il risultato porta verso sonoritÓ pi¨ essenziali e squadrate anche se dotate di un'atmosfera malinconica e languida che in qualche maniera ci fa ripensare a certi mood di "Moonshine", soprattutto per quanto riguarda, neanche a farlo apposta, le parti di chitarra che spesso si lancia in assoli lunghi ma sicuramente centrati sul feeling pi¨ che sulla tecnica. La voce di Tomek Rˇżycki Ŕ sicuramente pi¨ ruvida rispetto a quella di Amirian ma si presenta ugualmente piacevole ed adatta ad interpretare questo tipo di musica. Su tutte spicca per lunghezza (12 minuti circa) e anche per una maggiore complessitÓ degli arrangiamenti, la title track, proposta proprio in chiusura. Si tratta comunque di un livello di complessitÓ che si staglia appena al di sopra rispetto allo standard dell'album, modellato su ritmiche lineari e partiture complessivamente leggere e ben assimilabili. Insomma, per farla breve, il nostro Mirek ci offre un album di new prog romantico che rinuncia alle orchestrazioni pi¨ sfarzose in favore di uno stile pi¨ essenziale ed immediato. Non voglio dire che si tratti proprio di canzoncine, anche se il disco scorre via veloce dall'inizio alla fine senza grossi scossoni, sia in senso negativo che positivo.

 

Jessica Attene

Collegamenti ad altre recensioni

BELIEVE Hope to see another day 2006 (Metal Mind 2013) 
BELIEVE Yesterday is a friend 2008 
BELIEVE Hope to see another day live (DVD) 2008 
BELIEVE This bread is mine 2009 
BELIEVE Seeing is believing (DVD) 2012 
BELIEVE The warmest sun in winter 2013 
COLLAGE Basnie 1991 
COLLAGE Basnie 1991 (2003 Metal Mind Records) 
COLLAGE Moonshine 1994 
COLLAGE Moonshine 1994 (2003 Metal Mind Records) 
COLLAGE Changes 1995 
COLLAGE Safe 1996 
COLLAGE Safe 1996 (2003 Metal Mind Records) 
COLLAGE Living in the moonlight (DVD) 2005 
MR GIL I want you to get back home 2012 
SATELLITE A street between sunrise and sunset 2003 

Italian
English