Home
 
CRAFT Craft Shanghai 1984 (Kinesis 1993) UK

La ristampa dell'unico lavoro dei britannici Craft, nati da una costola degli Enid, permette di rivalutare questa band passataforse un po' in sordina. L'opera qui in oggetto è una sorta di concept album imperniato sui segni zodiacali: sei sono le tracce dell'album, i cui titoli sono nomi di altrettanti segni. La musica dei Craft, in formazione a tre senza chitarra né cantante, ricorda da vicino quella del gruppo madre con la sua propensione ad atmosfere classicheggianti e sinfoniche, pur con suoni più moderni e new-Prog inglese, ma si tratta certo di un album da riscoprire. Tra l'altro, interessante (ma senza esagerare) la presenza di due brevi bonus tracks risalenti ad un periodo immediatamente successivo che vedono il piano di Martin Russell come unico protagonista.

 

Alberto Nucci

Italian
English