Home
 
FINISTERRE Harmony of the spheres Mellow 2002 ITA

Questa release racchiude un cospicuo numero di pezzi sia editi sia inediti, a firma Finisterre o viceversa attribuibili a uno dei tanti progetti collaterali. Fin qui sconosciute erano le prime due tracce, risalenti al '93 e testimonianza paradigmatica di quella prima fase evolutiva: vi si respira un prog venato di psichedelia in cui non di rado un'aggressiva chitarra gioca un ruolo preponderante. Un certo schematismo Ŕ riscontrabile, ovvio, ma specialmente "The fall" sa intrigare, grazie ai suoi accenti darkeggianti. Seguono alcune covers inserite nelle varie compilations-tributo succedutesi negli anni: fra esse svetta la vandergraffiana "Refugees", risolta in chiave classico-cameristica e dunque anticipatrice, per certi versi, di quello stile di cui i Quintorigo sono ora la bandiera.
Non potevano poi mancare le due tracce che costituivano il primo demo dei Finisterre e che sono poi state riprese nel primo CD del gruppo. In "Asia" il romanticismo di fondo svela costruzioni ardite che poi lasciano il posto a assaggi intelligentemente aggressivi; "Cantoantico", invece, per chi scrive Ŕ uno strepitoso capolavoro giÓ in questa primigenia versione, con la sua sinfonicitÓ Ó la Camel, le parti cantate quasi liturgiche, le armonie stranianti, il bellissimo flauto struggente. Un'alternanza di umori a dir poco sopraffina! Il primo CD si chiude con alcune curiose composizioni di Boris Valle, una delle menti dei Finisterre. La relax music che ne esce Ŕ di gran livello, e le delicate trame di flauto, chitarra e sax possiedono un indubbio potere ipnotico.
L'altro disco propone innanzitutto i Finisterre dal vivo. I tre pezzi (le cui versioni in studio sono nel debut-CD) mostrano chiaramente come tale dimensione si confaccia al gruppo, e colpisce nel segno la multiformitÓ di intenti di "SYN" e le brucianti accelerazioni che vi si rinvengono; sorprendente anche "Isis" e il suo avantgarde accostabile ai Pierrot Lunaire. Le quattro, lunghe tracce conclusive sono dedicate a due progetti del bassista Fabio Zuffanti, la cui dirompente carica creativa non poteva in alcun modo dirsi esaurita coi Finisterre. E cosý con H÷stsonaten ha proseguito e, per certi versi, estremizzato la ricerca nella direzione classica e elegiaca. Si ascolti la versione live in studio di "Morning" (tratta dalla suite del primo CD) e se ne apprezzi la varietÓ tematica e l'ariositÓ compositiva, con un mellotron che richiama alla mente i mitici francesi Sandrose. A dimostrazione che nel DNA di Zuffanti sta scritta la capacitÓ di spaziare lungo tutto l'arco costituzionale di certa musica 'colta', c'Ŕ infine il progetto Quadraphonic, totalmente diverso dal resto: in "Tecnicolor2100" regna l'elettronica minimale dei primi Kraftwerk, con relativa esplorazione effettistica. Anche qui l'applauso viene spontaneo.
La speranza di tutti Ŕ che presto si possa tornare a riascoltare un nuovo, vero disco dei Finisterre, gruppo il cui merito maggiore risiede forse nell'essere riuscito a non farsi catalogare come old prog o new prog, compendiando in sÚ le complesse architetture del primo e la freschezza del secondo: musica fuori dal tempo, dunque. E ci˛ Ŕ prerogativa dei grandi.

 

Francesco Fabbri

Collegamenti ad altre recensioni

ARIES Aries 2005 
ARIES Double reign 2010 
FABIO ZUFFANTI Ghiaccio 2010 
FABIO ZUFFANTI La quarta vittima 2014 
FABIO ZUFFANTI & VICTORIA HEWARD Merlin: the Rock Opera 2000 
FINISTERRE Finisterre 1994 
FINISTERRE In limine 1996 
FINISTERRE Ai margini della terra fertile 1997 
FINISTERRE In ogni luogo 1999 
FINISTERRE Storybook 2001 
FINISTERRE La meccanica naturale 2004 
FINISTERRE Memoirs 2014 
HÍSTSONATEN Mirrorgames 1998 
HÍSTSONATEN Springsong 2002 
HÍSTSONATEN Autumnsymphony 2009 
HÍSTSONATEN Summereve 2011 
HÍSTSONATEN The rime of the ancient mariner - Chapter one 2012 
HÍSTSONATEN Symphony n.1: Cupid & Psyche 2016 
LĺOMBRA DELLA SERA Lĺombra della sera 2012 
LA MASCHERA DI CERA La maschera di cera 2002 
LA MASCHERA DI CERA Il grande labirinto 2003 
LA MASCHERA DI CERA In concerto 2004 
LA MASCHERA DI CERA LuxAde 2006 
LA MASCHERA DI CERA Petali di fuoco 2010 
LA MASCHERA DI CERA Le porte del domani 2013 
LA ZONA Le notti difficili 2002 
QUADRAPHONIC Il giorno sottile 2002 
QUADRAPHONIC Le fabbriche felici 2003 
ROHMER Rohmer 2008 
ZAAL La lama sottile 2004 
ZAAL Onda quadra 2010 

Italian
English