Home
 
THE INHABITANTS OF YIP A fish in the sky Avalon 1996 UK

Non c'è molto di progressivo in questo disco... o forse sì? Si tratta del primo gruppo extra-Galahad prodotto da questa etichetta e, come prima, non c'è male. L'artwork del CD, il nome stesso del gruppo, potrebbe far pensare a un qualcosa fortemente influenzato dai Gong... invece ciò a cui andiamo incontro è un rock abbastanza diretto che ci ricorda a tratti i primissimi Pink Floyd, pur senza molti dei connotati psichedelici, sostituiti da forti matrici rhythm'n'blues. Chi si trovasse ad ascoltare il primo brano penserà di sbugiardarmi, riscontrandovi una musica molto "Division bell"... ma è sufficiente attendere qualche traccia e mi darete ragione. Come detto, le 10 canzoni di "A fish in the sky" presentano un rock abbastanza diretto, ma non per questo da disprezzare: al contrario, mi sono ritrovato ad ascoltare più volte alcuni brani, sia in macchina che altrove, come a prendere una breve vacanza dall'abituale Prog sinfonico, senza però scendere ad eccessivi compromessi. Non ci sono molti cambi di tempo, i brani sono abbastanza corti, il ruolo delle tastiere piuttosto limitato... eppure, nonostante ciò, mi sento di non sconsigliare questo CD neanche agli abituali lettori di Arlequins. Il tono generale si mantiene su livelli più che accettabili e non ci sono cadute di stile... fino all'ultima traccia, un po' troppo blues per i miei gusti. Gli abitanti di Yip vi aspettano...

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

GALAHAD Nothing is written 1991 
GALAHAD Voiceprint radio sessions EP 1994 
GALAHAD Sleepers 1995 
GALAHAD Classic rock live 1996 
GALAHAD Other crimes & misdemeanours II - Decade 1997 
GALAHAD Following ghosts 1998 
GALAHAD Year zero 2002 
GALAHAD Live in Poland - Resonance (DVD) 2006 
GALAHAD Empires never last 2007 
GALAHAD Battle scars 2012 
GALAHAD Seize the day (EP) 2014 
GALAHAD Quiet storms 2017 
GALAHAD ACOUSTIC QUINTET Not all there... 1994 

Italian
English