Home
 
KING CRIMSON Happy with what you have to be happy with Sanctuary 2002 UK

Ormai ci siamo quasi. Il nuovo album del Re Cremisi alle porte ed preannunciato da questo cd della durata di poco pi di mezz'ora in cui possiamo trovare alcune interessanti anticipazioni. C' la title-track, schizoide canzone, sufficientemente aggressiva e quasi paranoica nello scioglilingua intonato. "Eyes wide open" una magistrale ballata in versione acustica che far venire i brividi a chi ama composizioni in stile "One time", mentre "Potato pie" segue maggiormente la scia di "ProzaKc blues". E' poi presente una versione live di "Larks' tongues in aspic IV" e, soprattutto, sei brevi (a volte brevissimi) frammenti sonori. Difficile capire qualcosa di queste composizioni, che sembrano maggiormente orientate su suoni elettronici, ambient e molta tecnologia con tanto di voci filtrate. Manca poco all'appuntamento con "The power to believe" questo dischetto (anche se probabilmente non ce n'era bisogno.) mi ha convinto a non mancarlo assolutamente.

 

Peppe Di Spirito

Collegamenti ad altre recensioni

21ST CENTURY SCHIZOID BAND Official bootleg volume one 2002 
KING CRIMSON VROOOM 1994 
KING CRIMSON B'BOOM 1995 
KING CRIMSON Thrak 1995 
KING CRIMSON THRaKaTTaK 1996 
KING CRIMSON The construKction of light 2000 
KING CRIMSON The construKction of light 2000 
KING CRIMSON The construKction of light 2000 
KING CRIMSON The construKction of light 2000 
KING CRIMSON VROOOM VROOOM 2001 
KING CRIMSON Ladies of the road: Live 1971-1972 2002 
TU Trey Gunn and Pat Mastelotto 2004 (7D Media 2011) 

Italian
English