Home
 
SOLAR PROJECT The house of S. Phrenia autoprod./WMMS 1995 GER

Terzo CD per questo gruppo tedesco che sta cominciando a ritagliarsi uno spazio tutto suo. I due lavori precedenti ("The final solution" e "World games") erano strutturati come opere rock, presentavano una musica grandiloquente e pomposa, vagamente floydiana. Questo nuovo lavoro di nuovo strutturato come un'opera concept, la sua durata va di nuovo oltre i 70 minuti, ma la musica stavolta un po' cambiata. Pur essendo sempre ad ampio respiro, i suoni si sono fatti un po' meno pomposi, le tastiere meno pesanti, la proposta un poco pi varia, meno dark, almeno in parte; nessuna tentazione commerciale. Le influenze floydiane sono ancora l ben presenti, ma esse sono in certe parti mediate, pi complesse e con un'importanza maggiore data alle chitarre. Il gruppo numeroso e diversi sono gli ospiti, quindi il suono anche piuttosto ricco di soluzioni. Il concept che ci viene raccontato si basa sulla presunta salita, di piano in piano, di una casa, in cui incontriamo varie situazioni che consentono di illustrare gli aspetti della psiche umana, descrivendone spesso il bipolarismo, evidenziato peraltro dal cervello che sta in copertina. Posso affermare che, nonostante questo sia l'album meno tipicamente Prog del gruppo, con anche meno riferimento ai 70s, esso altres il migliore dei tre, il pi completo.

 

Alberto Nucci

Collegamenti ad altre recensioni

SOLAR PROJECT The final solution / World games 1990 / 1992 
SOLAR PROJECT ...In time 1997 
SOLAR PROJECT Five 2000 
SOLAR PROJECT Force majeure 2004 

Italian
English