Home
 
ANGE Le tour de la question (CD + DVD) Un Pied Dans la Marge 2007 FRA

Che energia! Che classe! Che spettacolo! Che musica! Il progressive deve ringraziare gli Ange non solo per i sublimi dischi usciti negli anni ’70, ma anche per quello che la band capitanata da Christian Décamps sta facendo ai giorni nostri. Continua con passi decisi a percorrere la strada scelta, regalandoci emozioni continue attraverso documenti che ne testimoniano la grandezza. Il discorso è il solito già fatto e che spero in molti abbiano capito. Decamps è stato innanzitutto bravissimo nel rinnovare il gruppo, reclutando giovani talentuosi a cui dare giusti spazi, senza accentrare tutto su di sé. Bravissimo anche nel rinnovare il sound, senza stravolgerlo, donandogli nuova linfa e nuovo vigore, sia per i timbri moderni adottati, sia per la personalità con cui si sono inseriti i musicisti. Dopo il delizioso album dal titolo rappresentato da un punto interrogativo, il nuovo passo, quasi d’obbligo, è un live. Un accoppiata audio-video che cattura immediatamente. Basta inserire il lettore nel cd, attendere pochi secondi ed essere travolti dalle note di “Aujourd’hui c’est la fête chez l’apprenti sorcier”, uno dei grandi classici degli Ange, coinvolgente come sempre. Si susseguono estratti dall’ultimo lavoro e brani di un glorioso passato riarrangiati alla perfezione, in un assalto di rock sinfonico moderno, esuberante e vigoroso, mai ridondante e che mai sfiora il kitsch. Il tutto è rafforzato dalla visione che possiamo avere tramite il DVD (che contiene sei brani in più rispetto al cd ed anche due bonus), che ci mostra ancora di più questa vivacità e che fa notare come la coesione tra i membri della band sia perfetta. E’ sempre un piacere vedere come i musicisti si muovono sul palco e la passione con cui recitano la loro parte. E recitare è un termine molto adatto quando si parla degli Ange, visto che la loro teatralità non si è mai persa, anzi si è forse rafforzata. Uno spettacolo nello spettacolo sono i siparietti tra Décamps e Caroline Crozat ed anche la presenza scenica di Tristan Décamps (figlio di Christian) non è affatto roba da poco… Se uno dei capitoli più importanti della storia del prog francese continua ad arricchirsi oggigiorno dobbiamo solo ringraziare gli Ange, che lo aggiornano con pagine che meritano sempre i migliori approfondimenti.

 

Peppe di Spirito

Collegamenti ad altre recensioni

ANGE By the sons of Mandrin 1976 (Musea 2003) 
ANGE Culinaire lingus 2001 
ANGE Tome 87 2002 
ANGE En concert - Par les fils de Mandrin millesimé 1977 2003 
ANGE ? 2005 
ANGE Zenith an II 2007 
ANGE Souffleurs de vers 2008 
ANGE Souffleurs de vers tour 2009 
ANGE Le bois travaille, même le dimanche 2010 
ANGE Escale à Ch’tiland 2012 
ANGE Moyen-âge 2012 
ANGE Emile Jacotey resurrection 2014 
ANGE Emile Jacotey resurrection live 2015 
CHRISTIAN DÉCAMPS Psychedelice 2009 
CHRISTIAN DÉCAMPS ET FILS Le mal d'Adam 1979 (Musea 1995) 
CHRISTIAN DÉCAMPS ET FILS Nu 1994 
CHRISTIAN DÉCAMPS ET FILS Vesoul 1995 
CHRISTIAN DÉCAMPS ET FILS Murmures... 2004 
VV.AA. A propos d'ANGE 1994 

Italian
English